debito pubblico

Se il debito pubblico fosse una cosa reale, già da tempo il nostro sistema economico sarebbe saltato, sarebbe al collasso, infatti (stando a quello che vogliono che sappiamo), questo presunto debito pubblico è pari al prodotto interno lordo della nostra nazione Italia, già da molto tempo e quasi lo stesso è per tutte le altre Nazioni.

Pertanto, il debito pubblico è solamente una bugia!

** Cosa sarebbe il debito pubblico?

Poiché compriamo la carta colorata delle banconote da una tipografia di extracomunitari pagandola per denaro reale in cambio di BOT e di CCT (cambiali di Stato), ecco che siamo costretti a versare un interesse, appunto chiamato debito pubblico, comunque impagabile perché più o meno tutti gli Stati hanno il debito pubblico.

Pertanto, con queste due truffe soltanto, veniamo indebitati ed espropriati del valore del nostro denaro per un 200%, così che si arriverà con 4 truffe a perdere il 270% del valore del nostro denaro.

È come se per ogni euro spendibile, dobbiamo versare (invisibilmente per truffa, usura e violazione di sovranità costituzionale) 2,70 euro al sistema organizzativo di questa tipografia di extracomunitari o S.p.A.

Vogliamo aspettare che siano questi tipografi extracomunitari a farci saltare, o vogliamo prevenirli correndo ai ripari?

Volete come lo struzzo attendere, la già prevista da loro, distruzione di tutti i vostri titoli o volete salvare il salvabile e riconquistare la vostra vera sovranità costituzionale?

Volete ancora essere schiavi e sudditi di questo signoraggio che attraverso le multinazionali, le S.p.A., e la massoneria controlla la verità dell'informazione e quindi il nostro consenso?

Volete ancora vivere di menzogne televisive?

Certo, questo sistema ha reso ricchi voi, ma ha distrutto molti popoli, ha totalmente deprivato le classi operaie e i piccoli borghesi, ha portato al fallimento e al suicidio da insolvenza molti padri di famiglia.

Già, ma a voi che importa degli altri? Giusto!

Ma, questo stesso sistema di 40 famiglie di banchieri, non persegue la ricchezza, essi hanno già i ¾ della ricchezza del mondo, cioè una ricchezza non spendibile.

No, essi dietro il paravento delle democrazie vogliono il potere assoluto, il controllo mentale e l'annientamento spirituale.

Ciao Lorenzo, io la lettera l'ho gia inviata, era importante farla partire subito, se vuoi, invia anche tu la bella frase che hai elaborato, l'indirizzo è questo: AL PARROCO della Chiesa S.Agnese - Via NOMENTANA - N 349 - c.a.p. 000162 ROMA
"Solo un santo, poteva dare a noi gli strumenti culturali e spirituali, per contrastare in terra l'impero di Satana, o il signoraggio bancario è il luogo ideologico ed economico dove si capisce veramente cosa significa che il denaro è
"sterco del diavolo".
In questo scontro titanico, Auriti ha pagato di persona fidando solo sull'aiuto del Cristo. PROF. SCAROLA LORENZO
fedele339@gmail.com
Chi ha conosciuto Dio VERAMENTE, ha cancellato la parola "impossibile"
dal suo vocabolario.

Tutto è per Lui o è contro di Lui: A e W
http://ilcomandamento.blogspot.com

http://lorenzoscarola.blogspot.com

http://auriti.blogspot.com
http://fedele.altervista.org

Sola la PAROLA dal nulla ha creato tutto, cioè il Verbo fatto carne nel seno di Maria.
Ascolta, credi e salvati!
Avete rifiutato il Signore che vi chiedeva solo la decima o il 10% e avete accettato il signoraggio bancario a cui date il 300%. Si, ogni euro che puoi spendere, con delle truffe legalizzate ti rubano ben 3 euro. E non vi danno neanche il diritto di sapere queste cose, infatti il signoraggio ti rende un "suddito" e la democrazia è solo una truffa!
http://ilcomandamento.blogspot.com
contattami a skype: "fedele339"